Rivolta d'Adda.info

Ricarica gratis per auto elettriche

La tessera sanitaria ricarica gratis le auto elettriche. Convenzione del Comune con Evbility
  • Pubblicato in data: 29/12/2015
  • Fonte: Crema On Line

Il comune di Rivolta d’Adda, per incentivare l’uso di veicoli elettrici, ha siglato una convenzione con Evbility per posizionare una stazione di ricarica elettrica per auto e motoveicoli elettrici e ibridi plug-in nel parcheggio dell’Ospedale, fronte edicola, all’entrata da via Giulio Cesare.

Tutte le spese di installazione e manutenzione sono coperte dalle pubblicità presenti nella stazione di ricarica, ovvero da Grioni Auto, Filmag Italia e BCC Adda e Cremasco. Il sistema sarà a ricarica gratuita per tutti con accesso esclusivo di sola Tessera Sanitaria. Le stazioni di ricarica sono infatti dotate di molteplici colonnine multifunzionali per la ricarica, certificate a livello internazionale, adatte a tutti i tipi di batterie elettriche e tutti i tipi di veicoli, con adattatori per tutti i tipi di prese.

In particolare, Grioni Auto ha deciso di impegnarsi maggiormente nel settore della vendita di auto elettriche. Anche a causa del blocco totale del traffico, ha lanciato la possibilità di noleggio della e-up! che non ha vincoli legati al blocco. Da diversi mesi Grioni punta sulla e-up! e di fatto l’azienda rivoltana ha fatto da legame tra la Evbility e l’amministrazione rivoltana.

Come spiega l’assessore all’ambiente Elisabetta Nava, “si tratta di un segnale importante verso l’ambiente, con l’incremento delle stazioni di ricarica per una maggiore mobilità ecologica. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura del veicolo ad emissione zero facilitandone l’utilizzo e riducendo gli ostacoli che ne limitano l’autonomia”.

La colonnina è a costo zero per il Comune ad esclusione del contatore e della fornitura della corrente. Evbility ha fornito lo stesso servizio - posizionamento colonne, ricerca di sponsor - a Dalmine, Carvico, Filago, Osio Sotto e Presezzo. Più avanti si andranno a realizzare anche i punti di ricarica in Boltiere, Comun Nuovo, Madone, Osio Sopra, Suisio.


Condividi questa pagina
Twitter Facebook Google+ LinkedIn

Note: Articolo a cura di Silvia Tozzi
Qualora qualcuno riscontrasse errori, notizie di parte, documenti non autorizzati o diritti d'autore violati non esiti a contattarci immediatamente.
Per commenti ed invio materiale aggiuntivo contattaci
Per promuovere questa pagina ad un amico clicca qui oppure ricordagli www.rivoltadadda.info