I bidoni dello Staunies

Il ricordo di un impianto storico di Cortina

Premessa

Il 24 luglio 2016 ha chiuso uno dei più famosi impianti di risalita di Cortina d'Ampezzo: il collegamento tra Son Force e Forcella Staunies.
Pubblichiamo qui la loro storia, perchè possa essere un ricordo per tutti.
Domenica 24 luglio 2016 ha chiuso lo storico impianto del Monte Cristallo che portava dal Rifugio Son Forca alla Forcella Staunies. La motivazione "problemi tecnico amministrativi", la verità: la scadenza dell'ultima concessione.
L'impianto era stato realizzato nel 1956 per i Giochi Olimpici Invernali e sarebbe servito in caso di problemi di innevamento su altre piste. Nel 1971 l'ultima concessione, scaduta nel 2011, e rinnovata con diverse proroghe fino al luglio 2016. Nel corso della sua esistenza l'impianto era stato rinnovato negli anni ottanta con l'inserimento di una stazione intermedia utilizzata per la stagione invernale in prossimità di quella che, a oggi, risulta essere la pista da sci discesa più ripida delle Dolomiti. Si componeva di una seggiovia biposto utilizzata durante l'inverno e di una caratteristica bidonvia (gialla e rossa) durante l'estate, quest'ultima realizzata e aggiunta agl inizi degli anni settanta .
Con la chiusura dell'impianto si è reso necessario anche lo stop dell'attività del Rifugio Lorenzi, a 2932 mt, punto di partenza di due famose ferrate (la via Dibona e la Bianchi): impossibile rifornire il rifugio e difficile raggiungerlo a piedi percorrendo 700 mt di dislivello molto impegnativi.
L'impianto è stato dismesso e, nella primavera del 2017, 90 dei suoi storici "bidoni" colorati messi in vendita a 500 € l'uno ad appassionati e collezionisti. Alcune unità rimarranno alla società proprietaria, la Cortina Cube, che li utilizzerà come "pezzi da museo" in prossimità dei propri impianti del Cristallo e del Faloria.
Al momento della nostra ultima visita sia le seggiole che le cabine giacevano ancora parcheggiate presso la stazione a monte dell'impianto, nei pressi del Rifugio Son Forca.


Il progetto futuro, legato ai Mondiali Cortina 2021, prevede un Telemix della Leitner con seggiovia e cabinovia integrate in un unico impianto. La cabinovia raggiungerà la forcella a monte, mentre la seggiovia servirà principalmente la stazione intermedia per lo sci da discesa. L'impianto, dal costo preventivato di 7 milioni di euro, giace al momento tra i progetti in cerca di finanziamento.

Dati tecnici

Punto di partenza: Rifugio Son Forca, 2191 mt
Punto di arrivo: Forcella Staunies, 2924 mt
Dislivello: 733 mt
Portata oraria max: 375-430 p/h
Lunghezza impianto: 1925 mt

Il racconto della prima installazione nel 1955

Altre fotografie

Links:
La scheda del Rifugio Lorenzi nel nostro database rifugi
La scheda del Rifugio Son Forca nel nostro database rifugi